Tagliatelle alla zucca

Tagliatelle alla zucca

La nostra Agrichef Elisa Mignani dell’Agriturismo Il Campagnino di Pessina Cremonese in provincia di Cremona ci propone un piatto vegetariano a base di zucca, ortaggio molto amato e tipico della stagione autunnale ormai alle porte.

Dosi per quattro persone

Per la pasta:
200 g farina integrale
2 uova intere

Per la crema di zucca:
350 g zucca Delica
Sale q.b
Pepe q.b
Olio EVO

Per la guarnizione:
Rametto di prezzemolo
Raspadura Lodigiana

Procedimento

Miscelate farina e uova fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio e lasciatelo riposare per 20 minuti in frigo avvolto nella pellicola alimentare.

Trascorsi i 20 minuti, tirate la pasta a mattarello su un piano precedentemente pulito e infarinato o con l’apposita macchina; quindi lasciate asciugare la sfoglia per circa 30 minuti e poi intagliate le tagliatelle, 7 mm di larghezza circa l’una.

Lavate e mondate la zucca togliendo i semi. Lasciate la buccia, avvolgete la zucca nell’alluminio e mettetela in forno per 20/30 minuti a 180° a forno statico.

Pungete con i rebbi della forchetta la zucca e se questi sprofondano facilmente nella polpa la zucca può essere tolta dal forno. Spolpate la zucca e frullate il tutto con Olio EVO, sale e pepe a piacere.

Cuocete la pasta fresca in acqua salata per 3/4 minuti, scolatela e mettetela in una padella antiaderente insieme alla crema di zucca, mescolate e all’occorrenza aggiustate di sale e pepe.

Impiattate e guarnite a piacere con prezzemolo fresco e Raspadura Lodigiana.

Al nostro mercato potete trovare

Al nostro mercato agricolo di Porta Romana potete trovare:

–            Farina Integrale dell’Azienda Agricola Il Campagnino (in alternativa potete trovare la pasta                       fresca dell’Azienda Agricola Gravanago)

–            Uova dell’Azienda Agricola Al Chiaro di Luma

–            Zucca e prezzemolo dell’Azienda Agricola Scotti

–            L’olio E.V.O dell’Azienda Agricola Novaro Nicola

–            Raspadura Lodigiana dell’Azienda Agricola La Fontana di Comazzo

 

 

I commenti sono chiusi.

Esplora